SY2406 CITRIC ACID

Metodo enzimatico per la determinazione dell'acido citrico

L'Acido Citrico non è particolarmente abbondante nell'uva rispetto agli atri acidi organici. Alla fine della fermentazione può essere aggiunto per aumentare l'acidità, aumentando anche l'efficacia dei solfiti presenti, prevenendo la torbidità da ferro, in quanto forma complessi solubili di ferro e rame, anche se questa pratica ha delle restrizioni normative. L'acido citrico genera una sensazione di freschezza nel vino, ma in quantità eccessiva risulta sgradevole.

VANTAGGI

Reagenti liquidi pronti all'uso
Ampio intervallo di misura: fino a 1 g/L
Metodo ufficiale OIV

COMPOSIZIONE KIT

R1a: 2 x 13,5 - R1b: 1 x 3
R2a: 1 x 5,6 + 2 lyo

METODO
Enzimatico: CL/MDH/LDH

LETTURA
Metodo differenziale bireattivo, 340 nm

GAMMA
Fino a 1 g/L

LIMITE DI QUANTIFICAZIONI (LoQ)
0,06 g/L

PROVE (Stimata)
120

Vuoi più informazioni?

Oppure scrivici una mail indicando il nome del prodotto info@sinatech.it